Sefardita Marunchinos per la Pasqua

di Linda Capeloto Sendowski il 23 marzo 2010

Pasqua Dolci Mustachudos 016

Dolci pasquali di solito comportano noci, uova, cioccolato e frutta. Si richiede un sacco di creatività per fare le cose che sono utilizzabili per la Pasqua e sono non-caseari o parave allo stesso tempo. Questa ricetta è un classico sefardita dalla madre della mia cara amica Kaye Israele. Grazie Kaye per il tempo di farmi vedere.

4 tazze di mandorle pelate
2 tazze di zucchero di canna semolato
4 albumi

Per sbollentare le mandorle, riempire una grande padella o padella zuppa con acqua e portare ad ebollizione. Gettare le mandorle predosate. Lasciate le mandorle siedono in acqua bollente per circa 60 secondi. Togliere dal acqua e scolo in un colino. Lasciate raffreddare le mandorle per un attimo e poi rimuovere la pelle marrone da ciascuno di essi. Essi pop fuori facilmente. Mettere le mandorle pelate su un canovaccio e lasciarli asciugare all'aria per un paio di ore.

Quando le mandorle sono asciugati, metteteli in un robot da cucina Cuisinart o altro con lo zucchero. Macinare le mandorle finemente. In una ciotola separata, sbattere gli albumi fino a poco schiumoso. Aggiungere le mandorle tritate con lo zucchero ai bianchi d'uovo e mescolare bene.

Utilizzando una piccola pallina di gelato, scoop cookie sul allineato pergamena fogli cookie. Questa ricetta riempie circa due mezzi fogli o circa 52.

Cuocere i biscotti in forno preriscaldato a 350 gradi per circa 8-10 minuti. Tenete d'occhio su di loro dal momento che le noci bruciano facilmente. Essi dovrebbero essere cominciando appena a colorare quando fatto. Li raffreddare su una griglia e poi rimuovere con attenzione i biscotti dalla carta pergamena. Conservarli in un contenitore ermetico per un massimo di una settimana.

Quota
Print This Stampa questo | Versione PDF

Lascia un tuo commento


(Solo ID. Nessun link o simboli "@")

Post precedente:

Next post: