Borekas con noci e miele

di Linda Capeloto Sendowski il 2 Settembre 2010

Fijnes piyaz travados 097

Questo piccolo dado riempito boreka, con un po 'dolce, crosta croccante, viene cotto in sciroppo aromatizzato con miele e limone dopo la cottura. Sono tempo per fare, così ho solo farle una o due volte l'anno per vacanze speciali. Mio figlio più giovane Mitchell è eccellente a trovare il loro nascondiglio e li divora davanti alla sera, quando ho intenzione di servirli. Un anno, stavo per preparare i vassoi di dolci per una festa, solo per scoprire che i contenitori erano vuoti!

Dal momento che tutto ciò che contiene il miele è evocativo di avere un dolce di Capodanno, è tradizione servire queste e ad altre miele pasticceria come il baklava per Rosh Hashanah o Sukkot.

Dough:

4 e 1/3 tazze di farina

½ tazza di farina di mandorle

1/3 di tazza di zucchero

½ cucchiaino di sale

¾ tazza di olio di cartamo

1 uovo

Acqua 2/3 tazza

Mettere gli ingredienti secchi nella ciotola di un robot da cucina. Pulse volta a fondere. Aggiungere il liquido e il processo per qualche istante fino a quando una palla raccoglie. Rimuovere la pasta dal processore. Dividere la pasta in 50-55 piccoli pezzi. Arrotolare ogni pezzo in una palla liscia. Lasciare riposare l'impasto per 5-10 minuti. Nel frattempo, preparare il ripieno.

Riempimento:

2 tazze di mandorle, terreno

1 tazza di pistacchi, terreno

1 tazza di noci pecan, terreno

½ tazza di zucchero

4 cucchiaini di miele

1/2 tazza di succo d'arancia fresco

Zest da una grossa arancia o Mineola

1 cucchiaino di cannella

Io uso un piccolo mini processore e macinare il mio noci 1 tazza alla volta. E 'meglio usare i dadi congelati. Ho messo un paio di cucchiaini di zucchero misurata nel processore, mentre macino i dadi; li aiuta a elaborare meglio. Mescolare le noci tritate, zucchero, miele, succo di frutta, e cannella insieme. Il ripieno deve essere appiccicoso e flessibile.

Successivamente, con il matterello, stendere ogni pallina di pasta di circa 2 e ½ pollice di diametro. Mettere un cucchiaio di ripieno in ognuno e quindi chiuderlo come un boreka (piegare e sigillare in forma di mezza luna). Mettere su un silpat foderata teglia e cuocere in forno a 350 gradi circa 30 minuti fino a cottura. Saranno molto pallido colore non profondo dorato. Mentre stanno cottura, fare lo sciroppo.

Sciroppo:

Di zucchero 3 tazze

1 e 1/2 tazze d'acqua

¾ tazza di miele

2 cucchiai di succo di limone fresco

Mettete lo zucchero, l'acqua e il miele in una casseruola dal fondo pesante. Riscaldare sul medio basso fino a quando lo zucchero si scioglie e si liquefa miele. Far bollire lo sciroppo fino a poco meno di 230 º. 230 è il thread palco. Se si mette un po 'di sciroppo caldo tra il pollice e l'indice, poi toccarle, e poi tirare le dita a parte si dovrebbe vedere le discussioni quasi modulo. Aggiungere il succo di limone e abbassate la fiamma al minimo. Quando il Travados uscire dal forno, usare un cucchiaio o una pinza a dunk delicatamente ognuno nello sciroppo per qualche istante, girare, e trasportarlo in un piatto. Ho una piccola casseruola, perché mi piace lo sciroppo più profondamente possibile e unico posto 6 Travados nello sciroppo alla volta.

Impostare le Travados bollite in un contenitore ma lasciare il coperchio fino a quando non sono completamente freddo. Memorizzarli, sigillato e avvolto strettamente, in un luogo fresco e asciutto fino a diverse settimane.

Divertiti con tè o caffè.

Quota
Print This Stampa la pagina | versione PDF

comments… read them below or add one } {2 commenti ... leggere qui sotto o aggiungere uno }

Ragazza greca Queens 4 Settembre 2010 alle 10:10

Ho inventato la mia versione irlandese di questi, con le mele, noci e cannella, e un'altra versione con le more / frutti di bosco e noci e io li chiamo 'poca Milis' (o, «le tasche dolci" in lingua irlandese) . Molto, molto simile (quasi esatta, gli ingredienti-saggio) - veramente delizioso, sono d'accordo. Io proverò sicuramente queste otturazioni prossimo, in linea con la stagione delle vacanze, e, naturalmente, la connessione sefardita. Grandi foto, come sempre. Io sono come tuo figlio, Mitchell - è estremamente difficile tenerli lontano da me una volta che li ho fatto. Sono così delizioso, e così avvincente.

Esther 18 marzo 2013 alle 20:15

Muy bueno

Lascia un tuo commento


(Solo ID. Nessun link o simboli "@")

Post precedente:

Next post: