L'ottava notte

di Linda Capeloto Sendowski il 9 Dicembre 2010

cibo dicembre 033-26-3

Cena per l'ottava notte di Hanukkah stava per essere noi quattro. Ero alla ricerca di ispirazione. Ho considerato le molte notti di mangiare pesante, che dire di alcuni pesci per un introito più leggero, poi ho pensato ai pochi zucchine ancora rimasti in frigorifero insieme ad alcuni squash. Ho optato per il menu, festivo, parte sana e leggera, eppure era ancora Hanukah così un ultimo boccone fritto.

Menu:

Insalata di rucola con pere

Pan scottato King Salmon

Zucchini Latkes

Squash con uve fiamma rossa e salvia

Sufganiyot

Ecco come ho fatto le frittelle di zucchine, ho scoperto che stanno insieme molto meglio se si aggiunge una patata al mix e spremere fuori l'umidità.

Zucchini Latkes

1 grande uovo in più

3 cucchiai di farina

¼ di cucchiaino di cardamomo macinato

1 cucchiaino di sale

¼ di cipolla

2 grandi zucchine

1 grossa patata cottura

Olio vegetale per friggere (io preferisco di cartamo)

Mettere l'uovo, la farina, il sale, e cardamomo in una ciotola. Con una grattugia scatola, grattugiare le zucchine, cipolla e patate in un'altra ciotola. Poi prendete una manciata di zucchine grattugiate e le patate e spremere tutto il liquido fuori. Mettere le verdure spremuto fuori nella ciotola uovo e la farina. Ripetere la procedura per tutte le zucchine grattugiate e patate.

Preriscaldare una grande antiaderente soffriggere padella. Aggiungere olio vegetale nella padella circa ¼ di pollice profondo. Lavorare velocemente con le mani, unire le zucchine grattugiate e patate con la farina. Formare delicatamente latkes e li scivolare nell'olio caldo. Quando viene visualizzata la parte inferiore dorata girare le frittelle e friggere sull'altro lato. Servire caldo con salsa di mele, se volete.

Segui questo link per il Sufganiyot o ciambella ricetta in una recente di letit Culinaria postale. Si tratta di una ricetta da Joan Nathan.

Quota
Print This Stampa questo | Versione PDF

Lascia un tuo commento


(Solo ID. Nessun link o simboli "@")

Post precedente:

Next post: