Pasqua vegetariana Kuftes

da Linda Capeloto Sendowski il 11 aprile 2011

kuftes Prassa e patata più huevo limone 075-1-3

Un meraviglioso contorno vegetariano, Kufte de Prassa senza carne utilizza puré di patate per legare i porri insieme in un pasticcio, piuttosto che carne macinata. La mia Nona usato per fare questi e mia madre, che noi chiamiamo la sua Nona ora, parla sempre di questo piatto con nostri ricordi più belli. Penso che per gli immigrati con un budget molto ristretto fatto qualcosa senza carne era deliziosa e geniale.

Si stupisce sempre che cosa alchimia della nostra Nona eseguita con un po 'di questo e che, con ingredienti portato a casa spesso da mariti che non avevano alcun indizio circa' cucinare 'mangiare solo e soltanto con il pensiero di quanti soldi tutte le bocche di costo e di quanti ci sono stati da sfamare. Nel 1910 e dopo Nona non guidare. Nona trasformato cassette di verdura del mercato fattoria quando Pikes posto era nella sua infanzia in delizie per il palato con la tecnica più che altro.

Così quest'anno come Pesach si avvicina, provare questo piatto, un meraviglioso piccolo boccone, spremere il limone fresco e mettere un po 'di sale su di esso prima di pop in bocca e mentre si assaporare la kufte pensare a come la cucina si è evoluta, pur rimanendo sostanzialmente intatta quando il nostro Nonas e Papus emigrati e sono stati confrontati con nuove circostanze. Pensate a come Am Israoel si è confrontata con nuove situazioni, che hanno lasciato l'Egitto e la schiavitù dietro.

Per circa 25 kufte:

4 grandi porri

Acqua

2 patate grandi

½ tazza di prezzemolo fresco tritato

½ tazza matzo pasto

1 uovo sbattuto

Sale e pepe

Farina dolce matzo

4 uova

Tagliare le estremità fuori i porri, fessura loro longitudinalmente e lavare ogni strato, facendo attenzione a non prendere il tutto a parte. Tagliare via eventuali strati duri di strato esterno foglie verde scuro. Asciugare le perdite e tritateli con un coltello affilato. Mettere i porri in una casseruola con un coperchio a chiusura ermetica e coprire con acqua fredda. Portare i porri a ebollizione e lasciate cuocere per due minuti. Spegnere il fuoco e lasciare che i porri raffreddare in acqua. Scolare i porri e poi spremere l'acqua rimasta nella porro con le mani. Impostare i porri parte in una ciotola, si può fare questo un paio di giorni prima che si desidera e conservare in frigo.

Sbucciare le patate, lavare, e li fetta fette spesse ¼ di pollice. Mettere le patate in una casseruola, coprire con acqua fredda e portare ad ebollizione fino a quando non sono abbastanza morbido per schiacciare facilmente. Scolate le patate e schiacciarle.

Unire le patate con i porri cotti. Aggiungere la farina di pane azzimo, 1 uovo sbattuto, prezzemolo, sale e pepe. Unire bene l'impasto con le mani. Refrigerare la miscela per diverse ore per permettere diventa un po 'rigido. Rendere il mix porro e patate in tortini di circa 1-2 pollici di circonferenza. Prossimo tiro ogni tortino in un po 'di farina torta matzo. Sbattete le restanti 4 uova in una ciotola poco profonda. Preriscaldare una padella. Quando è medio caldo, aggiungere olio vegetale, di cartamo è kosher per la Pasqua.

Immergere ogni tortino nell'uovo sbattuto e scivolare nell'olio caldo. Friggere fino a doratura, girando una volta sola. Rimuovere tortini dall'olio e scolare su carta assorbente. Serviteli caldi con spicchi di limone e sale. Questo rende un contorno gret su un tavolo di Pasqua oppure è possibile utilizzare per il pranzo.

Quota
Print This Print This | Versione PDF

comments… read them below or add one } {3 commenti ... leggere qui sotto o aggiungere uno}

Lascia un commento


(Solo ID. Nessun link o simboli "@")

Post precedente:

Prossimo post: